Attività integrative per l’apprendimento

Rendere l’apprendimento delle lingue coinvolgente è essenziale per mantenere alta la motivazione! Ecco come svolgere le tue attività preferite, migliorando allo stesso tempo le tue conoscenze linguistiche.

Modi per integrare lo studio della lingua:

  • Ascoltare la musica
  • Guardare film e TV
  • Ascoltare podcast
  • Utilizzare YouTube e i social media

 

Ascoltare la musica

Hai mai creato una canzone o un motivetto allo scopo di memorizzare qualcosa? Di fatto, grazie a ripetitività e melodie accattivanti, la musica può essere un potente strumento educativo, che aiuta a ricordare certe informazioni.

La maggior parte delle canzoni ha una struttura ripetitiva che facilita la memorizzazione di nuovi vocaboli. Inizia col creare una playlist con canzoni esclusivamente nella lingua che stai imparando e poi segui le parole. Una volta imparati i testi delle canzoni, prova a cantarle: prenderai maggiore confidenza con la tua nuova lingua! Cantare con la musica è anche un ottimo esercizio di pronuncia perché, nelle canzoni, gli accenti sono un po’ più smussati.

Perdersi nella musica è normale, soprattutto se cantata in un’altra lingua. Concentrati dunque e ascolta attentamente. Oltre ad ascoltare, puoi anche leggere i testi e provare a interpretare le parole che non conosci. 

 

Guardare film e TV

Guardare un film o la televisione in un’altra lingua può essere contemporaneamente divertente ed educativo. Innanzitutto, i film e i programmi televisivi possono insegnare molto sia sulla lingua che sulla società di riferimento. Infatti, forniscono al linguaggio un contesto sociale che raramente si trova nei libri di testo, specialmente per quanto riguarda le norme culturali.

In secondo luogo, le espressioni usate e la velocità dei dialoghi sullo schermo sono un buon modo per prepararsi ad affrontare le conversazioni nella vita reale. Incontrerai espressioni colloquiali che non troverai da nessun’altra parte durante il tuo percorso di apprendimento. 

Se sei ancora principiante, prova a guardare un film meno impegnativo con i sottotitoli (nella lingua che stai imparando!). Segnati le parole che non conosci e integrale nella pratica quotidiana.

 

Ascoltare podcast

I podcast richiedono un ascolto attivo, che è utilissimo per imparare una lingua. Ascoltare un podcast significa dover comprendere ciò che viene detto senza nessun supporto visivo. 

Inoltre, esistono serie di podcast pensate proprio per imparare le lingue. Babbel produce vari podcast che si servono dell’arte della narrazione per introdurre nuovi vocaboli, inseriti in conversazioni di diverso tipo. Se sei a un livello intermedio o avanzato, ascoltare podcast è un modo semplice per rimanere immersi in un’altra lingua. La cosa migliore è infatti circondarsi della lingua che si vuole imparare.

Inoltre, puoi portare i podcast con te quasi in ogni situazione: ascoltane uno mentre vai al lavoro in treno o mentre stai sbrigando qualche faccenda domestica.

 

Usare YouTube e i social media

A meno che non guardi già molti video online, è probabile che sottovaluti YouTube come fonte di apprendimento. Come succede per i film e i programmi televisivi, anche YouTube può darti una buona idea di come la lingua viene utilizzata ogni giorno. Gli youtuber parlano a un ritmo naturale e trattano una grande varietà di argomenti. Ci sono dunque video adatti a ogni tipo di persona.

Più in generale, i social media pullulano di contenuti volti all’apprendimento delle lingue che non aspettano altro che essere scoperti. Segui il profilo o il blog di qualcuno che sta imparando la stessa lingua che studi tu. Fai in modo che il tuo news feed si riempia di post provenienti da media stranieri o di contenuti divertenti nella tua nuova lingua.

Inoltre, i social media non funzionano a senso unico: ti permettono infatti di metterti in contatto con persone provenienti da tutto il mondo. Approccia altre persone che stanno imparando la lingua all’interno di forum online dedicati e trova il tuo tandem partner virtuale!

 

Questo articolo ti è stato utile?